Il mea culpa di Rossi

Il mea culpa di mister Rossi

Il mea culpa di mister Rossi

Dopo due vittorie di fila che avevano portato un po' di serenità all'ambiente blucerchiato, la Sampdoria sprofonda

di nuovo in quel del "Bentegodi" al cospetto della rivelazione del campionato, l'Hellas Verona di Mandorlini, che sta incantando tutti da tre stagioni a questa parte. In conferenza stampa Delio Rossi fa il mea culpa: "Il primo tempo è stato discreto, potevamo andare in vantaggio e non abbiamo rischiato molto. Abbiamo preso questo uno-due che ci ha tolto fiducia. Dobbiamo migliorare, abbiamo sbagliato tanti suggerimenti e bisogna lavorare".
Ecco il tabellino del match:
HELLAS VERONA 2
SAMPDORIA 0
RETI: 
51' Gomez Taleb, 78' Toni
HELLAS VERONA (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Gonzalez, Maietta, Albertazzi; Laner (67' Romulo), Jorginho, Hallfredsson; Gomez (74' Iturbe), Toni, Martinho (74' Donati). A disp.: Mihaylov, Agostini, Bianchetti, Sala, Donati, Donadel, Longo, Jankovic, Cacia. All.: Mandorlini
SAMPDORIA (4-4-2): Da Costa; Mustafi, Gastaldello, Costa, Regini; Gavazzi (65' Wszolek), Krsticic (84' Gentsoglou), Obiang, Bjarnason; Eder, Gabbiadini (57' Pozzi). A disp.: Fiorillo, Tozzo, Berardi, Fornasier, Castellini, Palombo, De Silvestri, Renan, Rodriguez, Petagna, Soriano. All.: Rossi
Arbitro: Giacomelli

 

 

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport