Garrone nel mirino

Tifosi contro Garrone

Tifosi contro garrone

Prima i cori di scherno allo stadio, ora uno striscione al "Mugnaini" di Bogliasco. E' maretta alla Sampdoria

dove il presidente Garrone è stato nuovamente insultato da parte dei tifosi. Una decina tifosi del gruppo "Struppa 86" hanno urlato contro la squadra, nel mirino in particolare Gastaldello, e il patron esponendo uno striscione: "Garrone indegno, lascia e ti applaudiamo noi".  Nessun insulto a Delio Rossi, anche se ci sono ben sei allenatori in ballo per prendere il suo posto: Corini, Mihajlovic, Ballardini, Delneri, Pea e Mangia: "Dimettiti, non meriti questa squadra" hanno gridato un paio di tifosi. Presenti anche gli agenti della Digos che hanno monitorato il tutto in borghese, a debita distanza. Nonostante il clima non sia dei migliori, è stato deciso che non ci sarà nessun ritiro anticipato.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport