Ferrero e Romero

Il patron Ferrero è sempre più protagonista

Il patron Ferrero è sempre più protagonista

E meno male che per buona parte della Sud era un brocco, un oggetto del desiderio. Il portiere

argentino Romero ha portato la sua nazionale dopo 24 anni in finale ai campionati del mondo, eppure per la tifoseria blucerchiata, esigente come quella dei cugini, non ha mai convinto, complice un problema all'occhio e un ambientamento che non è mai arrivato. E così Romero, che ritorna dalla esperienza, deludente in Ligue 1 nei francesi del Monaco, si rimette a disposizione, ma per via di un ingaggio stellare, 1,7 milione netto all'anno, andrà via. Dopo le parate in semifinale e prima agli ottavi e quarti, Romero ha un grande mercato e la Samp potrebbe incassare quattrini utili per arrivare al laziale Marchetti, pupillo di un Ferrero sempre più protagonista, che ora fa giurare a Mihajlovic di battere il Genoa pur di ingraziarsi i tifosi che lo vedono con occhi sospettosi. Sempre Ferrero bollà mister Delio Rossi quasi come un ladro e lo farà allenare i fuoriquota.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport