Museo Samp

LA Sud scalpita per il Museo promesso dal patron Ferrero

La Sud scalpita per il Museo promesso dal patron Ferrero

Da tempo nella testa del nuovo patron Ferrero vi è un Museo a tinte blucerchiate. Le ipotesi erano

due: la prima prevedeva uno spazio nei pressi di piazza Caricamento, guarda caso non distante da quello dei cugini situato all'interno dei Magazzini del Cotone, oppure a Bogliasco, il paese che dagli inizi degli anni Ottanta ospita gli allenamenti della Samp presso le due strutture del "Gloriano Mugnaini".
Ebbene, quest'ultima ipotesi sta prevalendo: tant'è che ieri, il patron Ferrero, con il suo stile originale, tanto lontano da quello del suo predecessore Garrone, ha persino incontrato il sindaco rivierasco Luca Pastorino. Con quest'ultimo, al termine di una lunga e cordiale chiacchierata, avrebbe stabilito la creazione di un Museo che raccolga immagini, cimeli e tanto altro ancora in funzione multimediale, della Samp D'Oro, per esempio, quella che vinse tutto quello che c'era da conquistare tra la fine degli Ottanta e la Coppa Italia del 1994, ma anche i giocatori e personaggi degli antipodi fino ai campioni attuali. 
Insomma, la bozza è stata tirata, ora serve il parere burocratico di vari enti e poi il sogno sarà realtà.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport