Rissa Samp

Manolo Gabbiadini è stato un protagonista della rissa in terra iberica

Ci mancava pure una rissa tra giocatori e siamo solo ad agosto, ancora amichevoli estive. Dopo i disordini

scoppiati a Marassi, sul Ponte Serra, in occasione del test contro i tedeschi dell'Entraicht Francoforte (cinque doriani si sono beccati un daspo), ora la palla passa ai giocatori blucerchiati. Ieri sera, Palombo e soci, a sorpresa, battono il forte Siviglia, reduce dalla sconfitta nella finale di Super Coppa Europea con il Real Madrid, ma imbottito di riserve, nel Torneo Carranza, ma il match ha vissuto momenti di tensione dopo appena 14 minuti. Gabbiadini commette un fallo da dietro ai danni del difensore Fazio e i giocatori spagnoli si scagliano addosso all'attaccante cercando vendetta. A questo punto interviene anche Mihajlovic: prima prova a placare gli animi, ma poi finisce per prendere parte alla rissa spingendo il centrocampista Iborra. L'arbitro riporta a fatica la calma e l'allenatore serbo viene allontanato dal campo. L'episodio negativo viene solo parzialmente oscurato dalla perla di Gabbiadini, che al minuto 70' chiude il risultato sul 2-0 con un meraviglioso sinistro a giro sul secondo palo

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport