Ultimi ritocchi

I nuovi arrivati, Motta e Burdisso

I nuovi arrivati, Motta e Burdisso

Nel cuore del marasma dovuto alla decisione di posticipare a lunedì sera il derby di ritorno, il Genoa

è ancora impegnato sul mercato. La finestra di gennaio chiude domani sera, ma siamo certi che qualcosa si muove ancora. In entrata, fino ad ora, il Grifo è stato un autentico protagonista. Eccezion fatta per il folcloristico tesseramento del naturalizzato svizzero Cabral (una sola presenza al Sunderland, in Inghilterra, il che la dice lunga sulle sue qualità), sono arrivati giocatori veri come gli juventini De Ceglie e Motta e sopratutto il romanistra Burdisso. Ma si punta all'ultimo colpetto e allora i nomi sono tre: il giallorsso Marquinho, richiamato da Burdisso, il cavallo di ritorno Sculli (sarebbe la terza volta) e il belga - congolese Mudinguay. In uscita, nei primi giorni di mercato, sono stati ceduti Ze Eduardo al Coritiba in prestito, Lodi è ritornato nella sua Catania, e poi Biondini al Sassuolo, Sampirisi e Santana ai portoghesi dell'Olhanense e i giovani Zima alla Reggiana, Lescano al Martina, Vuthay e Kambo al Chiavari Caperana.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport