Europa League?

Il Genoa mira all'Europa League

Il Genoa mira all'Europa League

Archiviata con insolito tempismo la pratica salvezza, a meno di cataclismi che al momento appaiono ben

difficili, il Genoa guarda con serenità al proseguo della stagione e ha trovato un nuovo stimolo: il successo a Livorno proietta il Grifo nella parte sinistra della classifica, a soli cinque punti dall'Europa League. Infatti, vista la finale di Coppa Italia tra Fiorentina e Napoli, basterà arrivare sesti per volare in Europa, un traguardo centrato dal Grifone in sole due occasioni nella propria storia. Una con Osvaldo Bagnoli nel 1991 e lo'altra proprio con Giampiero Gasperini nel 2009.
Antonelli (ha di recente rinnovato il proprio contratto, in scadenza, fino al 30 giugno 2018 come il terzo portiere Donnarumma) e soci hanno tanti rimpianti: in primis il derby di ritorno, poi la gara di Cagliari, con i rossoblù in vantaggio e poi beffati. Se solo fosse arrivato qualche risultato positivo in più. E va già bene che il Milan è in crisi nera, l'Inter tentenna e la coppia Parma - Udinese non vola come negli anni passati.
Il calendario aiuta, domenica pomeriggio al "Luigi Ferraris" arriva una Udinese stanca per l'impegno in Coppa Italia di martedì sera con la Viola.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport