Addio Portanova?

Portanova - Gasperini, è rottura su tutti i fronti

Portanova - Gasperini, è rottura su tutti i fronti

Il rapporto si era da tempo incrinato. Daniele Portanova, il capitano del Genoa, non è ben visto dall'allenatore

Gian Piero Gasperini e a Bergamo, domenica sera, in occasione del posticipo terminato in parità, si è avuta la definitiva rottura di un matrimonio mai nato. E non si capisce nemmeno il perchè, forse per antiche ruggini nel passato. Fatto sta che la fascia di capitano spettava al difensore classe 1978, invece "Gasperson" ha optato per Gilardino. A fine partita Gasperini ha giustificato la sua scelta: "Tutti possono portare la fascia di capitano del Genoa, è un onore e sono certo che danno il massimo addosso, anche Cabral e Bizzarri, per fare due nomi a caso". In verità con Gasperini Portanova ha giocato ben poco, chiuso dal boom del francese Di Maio. Il suo agente ha commentato: "A Portanova non ha fatto piacere vedersi sfilare la fascia di capitano. Il giocatore ha un contratto fino al 30 giugno 2016, bisogna trovare a breve una soluzione". I tifosi sono schierati tutti con il "vero" capitano del Genoa dopo l'addio al calcio della bandiera Marco Rossi.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport