Si riparte da Perin

Perin resta al Grifone

Perin resta al Grifone

A meno di una mega offerta dall'estero, Perin resterà ancora un anno alla guardia dei pali della porta

rossoblù. Anche se il club genoano non naviga in buone acque, dal punto di vista economico, con i partner cinesi alla porta del Grifo, Preziosi assicura, assieme al diretto interessato, che sarà ancora lui il numero uno del Vecchio Balordo. Anche Antonelli e Gilardino resteranno. Questi tre sono i giocatori dai quali il Genoa del domani ripartirà. Il quarto sarà l'argentino Centurion, classe 1992, che quest'anno ha collezionato appena 11 presenze, ma Gasperini crede ciecamente in lui. Il quinto potrebbe essere il greco Fetfazdis, mentre per tutti gli altri si profila una cessione. Anche lo slovacco Kucka dovrebbe restare un altro anno in rossoblù.
Primi contatti con l'argentino del Catania Bergessio, si tratta di un vecchio pallino di Preziosi. Si lavora per riportare alla casa madre Criscito dai russi dello Zenit San Pietroburgo e poi i giovani Zima, portiere della Reggiana in prestito, Improta dal Pescara, Lazarevic dal Chievo Verona e Krajnc dal Cesena. Molto più complicata la pista Amorim. il centrocampista portoghese classe 1985 in forza al Benfica ha un ingaggio di circa 1,5 milione di euro all'anno.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport