Un Genoa cinese

Enrico Preziosi

Enrico Preziosi "scortato" dai cinesi in occasione di Genoa - Roma

E' la classica bufala dell'estate, la boutade buona per Facebook e Twitter o l verità? Perchè secondo i bene informati

gli imprenditori cinesi che sono a un passo dall'entrare nel Genoa con un quota del 30% dopo aver acquistato un ramo della Giochi Preziosi, hanno chiesto di portare il brasiliano Ronaldinho in rosa. L'ex stella del Milan è in netto calo negli ultime due anni, ma sulla classe non si discute.
Intanto, si saprà forse in giornata se il gruppo cinese interessato ad acquistare una quota della società rossoblù vorrà investire in Occidente, e dare così una boccata d'ossigeno alla casse di Villa Rostan. 
Se non si può ancora immaginare il Genoa che sarà, a mercato neanche ufficialmente iniziato e tre settimane al via del ritiro estivo, di certo tanto o quasi tutto dipenderà dalla decisione dei potenziali nuovi soci in arrivo dalla Cina, i cui emissari sono comparsi per la prima volta a Genova sulle tribune del Ferraris, lo scorso 18 maggio, in occasione dell'ultima giornata di campionato. Allora si era parlato di un gruppo attivo in più settori (dall'acciaio alla finanza) interessato ad affiancare la Giochi Preziosi in Oriente, con notevoli possibilità economiche (nell'ordine dei miliardi di euro) e la volontà di togliersi lo sfizio di conoscere da vicino il football europeo.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport