"Mitra" Matri

"Mitra" Matri è sbarcato a Genova per le visite mediche e la firma con il Genoa, orfano del Gila

"Mitra" Matri si è presentato alla folla rossoblù con una piccola dote: la raccomandazione di Andrea Pirlo

. "Mi Manda Andrea, mi ha incoraggiato dicendo che sono uno degli attaccanti più forti in Italia in circolazione. Parole che fanno piacere". E anche al popolo della Nord, deluso dall'addio di Gilardino che è imigrato in Cina alla ricerca di una nuova stimolante avventura a suon di soldi con il suo amico Diamanti e mister Lippi. "Sono davvero felice di essere qui, arrivo con tanto entusiasmo: ho fatto una scelta di cui sono sicuro, voglio crescere e rinascere con il Grifone" queste le prime dichiarazioni davanti al Baluardo, al Porto Antico, che poi ha aggiunto ai microfoni: "Sono orgoglioso di vestire la maglia del Genoa, un club storico con una splendida tifoseria. Cosa non ha funzionato nella passata stagione? Non lo so, bisogna guardare avanti e imparare anche da esperienze non positive. Sono pronto per iniziare questa avventura. La Nazionale azzurra? Non ci penso, debbo fare bene con questa maglia: poi tutto il resto verrà di conseguenza, non dimentichiamo che sono reduce da un anno travagliato".

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport