Fenomeno Niang

Niang è già a quota tre centri con la maglia del

Niang è già a quota tre centri con la maglia del "Vecchio Balordo"

Al Milan non aveva segnato nemmeno un gol in campionato, ma tutti, dalle parti di Milanello, giuravano

sulla sua bontà tecnica. D'altronde, in un Genoa - Milan, lo stesso Niang, pur non segnando, aveva ben impressionato. Ora bomber Niang ha già segnato tre reti in sei presenze con la maglia del Genoa e sembra tornato l'attaccante che tutti conoscevano in Francia. "Il merito è solo di un grande allenatore come Gasperini, che mi mette nelle condizioni di giocare come voglio" ha detto Niang ieri al termine del pareggio al "Castellani" di Empoli contro i toscani. Niang ha portato in vantaggio il Grifo con un gran gol sotto lo spicchio dei 1800 tifosi al seguito di Burdisso e soci. Il Genoa ha dominato la prima frazione, ma poi nella ripresa si è visto un grande Empoli, con Perin che ha sbarrato la porta a "Big Mac" Maccarone.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport