Smembramento Genoa

La Nord furibonda con Preziosi

La Nord furibonda con Preziosi

Per l’ennesima estate, ormai non si conta più, il Grifo perderà quasi tutti migliori giocatori. Tra giugno ed agosto

si teme un ecatombe, un fuggi fuggi generale. Vediamo, nel dettaglio, reparto per reparto cosa accadrà.
PORTIERI. Tra Perin e Lamanna solo uno resterà in rossoblù, come ha detto Preziosi, ma le sue parole, su tutti i giocatori, vengono poi puntualmente smentite. Dovrebbe ritornare alla base Zima dal prestito dal Mantova di Ivan Juric, un po’ poco. Perin verso il rinnovo fino al 2019.
DIFESA. Nomi caldi i grandi ex Criscito e Bocchetti, che però hanno ingaggi stellari. Gli addii sono eccellenti: Burdisso, spinto dalla moglie, ritornerà nella sua Argentina, Roncaglia non sarà riscattato, nonostante Gasperini lo ami, ma a volte è imbarazzante. Ariaudo fine prestito, un fantasma, idem, Tambè.
CENTROCAMPO. Grandi rivoluzioni anche nella linea di mezzo, che potrebbe perdere la bandiera Kucka, in scadenza, ma prossimo al rinnovo. Edenilson ritorna all’Udinese per fine prestito. Persi anche Bertolacci, diretto alla Roma, Perotti, ha richieste astronomiche, e Iago Falque, offerto dal suo procuratore a team esteri disposti a sborsare anche 15 milioni di euro.
ATTACCO. Tutti via. Pavoletti al Sassuolo, Niang al Milan, Borriello per fine contratto. E allora? Ecco che la Juventus ha proposto il prestito secco del baby Coman, classe 1996, classe da vendere, ma troppo acerbo.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport