Trionfo Genoa, Samp al tappeto

Genoa stellare, Sampdoria che recrimina per un derby a senso unico o quasi, vinto per 3-0 da un Grifone cinico

e determinato, con più rabbia dentro. I ragazzi di Liverani si "mangiano" i blucerchiati, con Delio Rossi che a fine partita chiede "scusa" ai propri tifosi.
Il derby numero 107 è stato caratterizzato dall'estrema correttezza, dentro e fuori dal campo. Nessun scontro tra le opposte fazioni, interventi maschi (pochi i cartellini gialli sventolati), ma mai sopra le righe, nessuna rissa sul rettangolo verde come in altre stracittadine.
Se la Nord si è limitata a qualche fumogeno e far sventolare le bandiere, la Sud all'ingresso in campo ha offerto uno spettacolo emozionante con una doppia coreografia.
La partita è stata sbloccata da una prodezza dell'ex milanista Antonini al 9' sotto la Sud, un bel bellissimo, al volo, da vero cecchino. Il bis lo ha concesso bomber Calaiò sotto una Nord in estati grazie a un magnifico assist da destra del croato Vrsaliko, mentre la terza perla è arrivata su punizione grazie a una parabola a giro di un "Ciccio" Lodi da Nazionale, osservato in tribuna dal Ct Cesare Prandelli.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport