La serie C non e’ ancora finita

Il giorno della festa promozione. In panchina allora sedeva il genovese di Arenzano Fabio Fossati

Il giorno della festa promozione. In panchina allora sedeva il genovese di Arenzano Fabio Fossati

Nel sabato della festa dell’Entella (in serie B dopo un solo anno al termine di un campionato pazzesco

, tutto in rimonta, e con un testa a testa esaltante con il Piacenza), per l’Albissola dei tanti genovesi non è ancora finita. Il campionato di serie C, girone A, quello del Nord Italia, sarebbe finito dopo 38 giornate con l’Albissola salvo nonostante la sconfitta per 3-0 ad Alessandria (i “grigi” centrano i play off) mentre Cuneo e Lucchese si batterebbero per il primo spareggio play out. Ecco, meglio usare ancora il condizionale, poichè domani il Tribunale Federale Sportivo laziale si esprimerà in merito alla richiesta di sconto sui punti delle penalità presentato dal Cuneo (che avrebbe chiuso il campionato, come la Lucchese, con almeno 20 punti in più dei "ceramisti" di Rino Lavezzini). Lo snodo cruciale è questo: sino a 4 punti restituiti, per l’Albissola non cambierebbe niente, fossero 5 oppure 6 la beffa verrebbe servita alla squadra del patron Colla, costretta a battersi prima con la Lucchese e poi contro una del play out girone C (Rieti oppure i siciliani del Siracusa, avversari molto ostici, in particolare in casa loro).

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport