La Serafini al Festival di Cannes

Elisa Serafini

È ormai diventata in poco tempo la donna immagine del Comune di Genova, amministrato

dal centrodestra per la prima volta nella storia. Sia per le polemiche per le sue idee progressive (in tanti a destra l’accusano di essere di sinistra), sia per il suo saper fare. Ora l’assessore Elisa Serafini effettua una trasferta a Cannes, in Francia, e osserva al Festival transalpino: “Film, serie TV e spot possono portare un indotto di milioni di euro sul territorio. Anche questo è marketing territoriale. Il beneficio sul territorio è doppio: perché se in una prima fase (durante la produzione del film) esiste un impatto diretto tra gli addetti ai lavori (hotel, operatori commerciali, allestitori, operatori dei servizi); in una seconda fase invece (una volta trasmesso il film / la serie) potremo beneficiare di tutto quel turismo che si muove, anche perché influenzato da ciò che viene trasmesso sullo schermo”.

Per questo, sotto la sua gestione, sono aumentati gli imprinting per gli spot in tv e Genova si è fatta immortalare anche dalle tv indiane, americane e cinesi in documentari turistici.

ultimi articoli nelle categorie