Luna Park, addio a piazzale Kennedy

La storica sede dei baracconi genovesi, quelli che gli organizzatori affermano di essere i più grandi a cielo

aperto d’Europa (asserzione contestata da altri luna park continentali) traslocano definitivamente, ma non si sa ancora dove, visto che occorre un ampio spazio per ospitarli. Per ora solo ipotesi, anche suggestive, ma un’area bella e capiente come quella della Foce non c’è e non si capisce nemmeno bene il perché di questo clamoroso autogol. Piazzale Kennedy saluta il Luna Park, che dopo 62 anni "traslocherà" verso altri lidi.  La demolizione dell'edificio ex Nira non ha fatto altro che accelerare i tempi di questa operazione. Fino a oggi sembrava sicuro che almeno l'edizione natalizia sarebbe stata mantenuta nella sede storica della Foce. Le ipotesi sono, tutte non gradite ai genovesi: la piazza davanti allo stadio di calcio (ma ci sono problemi di ordine pubblico quando vi saranno le partite), lungo mare a Quinto dietro ai giardini (area molto piccola), sulla piastra del Bisagno, nei giardini di Pegli lungomare verso Multedo, eccetera eccetera.

ultimi articoli nelle categorie