Spiagge liguri tra le piu' costose

Secondo il dettagliato studio del portale “Travel Bird” (tradotto dall’inglese, “uccello in viaggio”)

sulle spiagge di tutto il globo, quelle liguri, anche se strette, anguste e rocciose a levante (eccetto Sestri Levante, Cavi di Lavagna e Chiavari), e sabbiose a ponente, sono tra le più ricercate dai turisti di tutta Europa.
Tra le 330 spiagge prese in esame dal portale americano ci sono anche una decina di italiane, tutte fra le prime 101 della classifica per costi più alti. Come detto, al secondo posto globale si piazza Finale Ligure la cui posizione è decretata dalla somma dei prezzi medi per comprare una protezione solare (15,23 euro), una bottiglietta d'acqua (1,05 euro), una birra fra le marche più famose (4,18 euro), un gelato (1,25 euro), un pranzo in una struttura vicino alla spiaggia (19,44 euro) e infine noleggio di ombrelloni e ingresso al lido (35,44 euro). Quest'ultimo fattore, che incide particolarmente sul costo totale, è in assoluto fra i più alti di tutte le spiagge del globo esaminate: supera perfino quello per una giornata in Costa Azzurra, come a Plage de Pampelonne dove tra lettino e ingresso si pagano 30 euro.
un altro esempio significativo: a Rimini, la capitale della riviera romagnola, che ha circa 85 stabilimenti balneari di livello altissimo, ombrellone e sdraio viene circa 10-12 euro al giorno, nella minuscola Noli 15 o 20 euro...fate voi...

ultimi articoli nelle categorie