Mense per i poveri, interviene Casapound

Casapound continua ad operare tra Begato e tutta la val Polcevera e in una nota precisa il suo punto di vista: "Siamo

molto soddisfatti di apprendere che in data 18 giugno il Municipio V della Valpocevera abbia organizzato l’assemblea pubblica 'Il Punto C.R.E.A. - La Mensa di Vallata'" rende noto il portavoce di CasaPound a Genova, Davide Cappai, che spiega: "Assemblea indetta per sottoscrivere una dichiarazione di intenti e un patto di collaborazione tra Municipio, supermercati, grande distribuzione e Associazioni di volontariato, al fine combattere lo spreco alimentare e la povertà in Valpolcevera. Fatti deprecabili e criticità, questi ultimi, che CasaPound Genova non si è mai stancata di segnalare grazie all’attivismo dei suoi militanti locali sia in Valpolcevera che in altri quartieri della nostra città."

"Siamo altresì lieti di constatare - aggiunge - che il Presidente Romeo e la Giunta municipale abbiano preso in seria considerazione, quantomeno nello spirito di detta iniziativa, queste nostre segnalazioni e le nostre proposte, senza pregiudizi ideologici e con la consapevolezza che la Solidarietà è un valore che va oltre le appartenenze politiche."

"Ci auguriamo che da questa assemblea possano nascere progetti capaci di sostenere gli sforzi di tutti i volontari ed in particolare auspichiamo che presto, anche nella zona Diga/Begato, possa sorgere una mensa per le famiglie più povere della zona" prosegue il portavoce. E conclude: "I nostri militanti vigileranno, attivandosi e spendendosi come sempre in prima persona, perché ci sia sempre di più attenzione da parte delle istituzioni verso i nostri fratelli ITALIANI."

ultimi articoli nelle categorie