Bus turistici a Rapallo, mezzo fallimento

Dai dati raccolti da Atp, risulta che, dal 2 al 31 maggio scorsi, sono transitati dal casello di Rapallo circa 1800

pullman. Di questi, oltre 1300 (circa 7 su 10) appartenevano alla famosa “white list” predisposta dall’amministrazione e, dunque, non si sono fermati all’area di sosta dedicata. Insomma, numeri alla mano, quando il sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco afferma di aver risolto il problema del traffico, si tratta semplicemente di una bufala, precisa la nota del Movimento 5 Stelle.

“Grave l’atteggiamento dell’amministrazione comunale, che non ha voluto ascoltare tutte le osservazioni costruttive da operatori del settore, guide turistiche e tour operator del genovesato e del Tigullio. Non solo: in base ai dati in nostro possesso, abbiamo chiesto ufficialmente ad Atp chiarimenti ulteriori sull’iniziativa dei bus turistici, in quanto il piano economico allegato nelle delibere dei tre comuni promotori è stato in seguito ampiamente modificato: in particolare, si evince come le entrate della tratta per Portofino siano notevolmente più basse rispetto alle stime” chiude il comunicato stampo grillino.

ultimi articoli nelle categorie