Luca Garibaldi sui disservizi dei treni genovesi

Dopo le bacchettate del consigliere regionale di maggioranza, di Forza Italia, Claudio Muzio

da Casarza Ligure (stesso paese del segretario regionale del Pd, Vito Vattuone) sui treni del levante, arriva la controbotta di Luca Garibaldi, Pd della val Fontanabuona, profondo conoscitore della zona levantina e che si fa sempre portavoce delle istanze dei problemi di questa fetta di Liguria, ma questa volta sulla tratta genovese. “Trenitalia garantisca il pieno funzionamento dell'orario da lei stessa programmato sulla stratta Brignole-Quarto, a seguito dei lavori alla Galleria San Martino, senza ridurre ulteriormente il servizio.  Nessuno mette in dubbio l'utilità e la difficoltà di questo intervento – precisa l'esponente del Partito Democratico – Ma se Trenitalia modula un preciso orario in base a questi lavori (che andranno avanti fino al 2 settembre prossimo), non è possibile, poi, che tale programma non venga rispettato e i pendolari debbano fare i conti con disagi e ritardi. L'azienda deve garantire la funzionalità di quell'orario, anche perché è stata lei stessa a modularlo e a garantire alla Regione che sarebbe stato tecnicamente sostenibile. Dopo appena due settimane, però, i fatti ci dimostrano che quelle tempistiche vengono sistematicamente disattese”.

ultimi articoli nelle categorie