Treni tagliati tra Savona e Sestri Levante

Clamoroso, ma vero. Proprio nel mese di maggior affluenza di bagnanti e turisti in generale

nel Tigullio e in tutta la riviera di levante, arriva la mazzata di un drastico secco taglio dei treni nel tragitto Genova Brignole – Sestri Levante, uno dei più frequentati. Una decisione senza senso a nostro avviso, che rischia di ingolfare ancora di più la già precaria situazione nell’autostrada in questa direzione e complica il viaggio di cittadini genovesi e turisti in treni già di per sé affollati.
Cancellati i seguenti treni fino al 31 agosto, tutti regionali che fermavano ad ogni stazione, eccezion fatta Mulinetti e Pontetto ed alcuni anche Cavi di Lavagna e Zoagli (più Vesima a ponente):
Sestri Levante 12.30  Genova Brignole  13.40 Savona 14.50
Savona 11.38  Genova Brignole  12.49 Sestri Levante 14.07
 Sestri Levante 13.44  Genova Brignole  15.05 Savona 16.20
 Savona 13.10  Genova Brignole  14.19 Sestri Levante 15.28
Sestri Levante 17.47  Genova Brignole  19.03 Savona 20.20
Savona 16.45  Genova Brignole  18.09 Sestri Levante 19.18

 

Il provvedimento, già condiviso con Regione Liguria e Associazioni pendolari, è necessario per consentire una maggiore regolarità di circolazione sulla linea Genova-Sestri Levante-La Spezia che, in particolare durante la fascia oraria pomeridiana, segna sempre ritardi superiori ai 10 minuti preventivati durante i lavori alla galleria San Martino che termineranno domenica 2 settembre e hanno reso indisponibile uno dei due binari tra Genova Brignole e Genova Quarto.

ultimi articoli nelle categorie