Oggi arriva la torta dei Fieschi a Lavagna

La manifestazione, mai a rischio come quest’anno a causa delle casse asfittiche del Comune di Lavagna

,  è una delle più antiche oltre che più belle e suggestive del panorama folkloristico italiano. E' dal 1949 che il 14 agosto a Lavagna un sontuoso corteo storico in costume medievale attraversa le vie della città e si conclude ai piedi della Torre Fieschi, ricostruzione di un'antica costruzione militare oggi inglobata nel tessuto urbano di via Roma.

Secondo la leggenda, il conte Opizzo Fiesco nel 1230 torna vittorioso dalle sue imprese guerresche e decide di sposare una bella senese, Bianca dei Bianchi. Il matrimonio, d’amore oltre che d’interesse viene celebrato con grande sfarzo, tanto da offrire alla popolazione una gigantesca torta nuziale.

Ancora oggi, dopo la lettura del proclama delle nozze, la Contessa effettua il "taglio" della torta (la sera prima in 5 mila hanno offiziato all'addio al celibato del Fieschi a San Salvatore di Cogorno): un dolce di tredici quintaliconfezionato dai maestri pasticceri di Lavagna.
Dal momento del taglio inizia il gioco in cui puoi trovare l'anima gemella, o per lo meno mangiare una fetta di torta!

Mentre comincia la distribuzione del dolce ai presenti (una folla che, da anni, non scende mai sotto le ventimila persone, in ogni vicoletto di Lavagna), si susseguono i festeggiamenti in onore dei Conti sposi con momenti di spettacolo ricreati dai personaggi medievali della manifestazione: giochi d'arme e duelli cortesi, giochi di bandiera, danze e musiche medievali, mangiafuoco e molto altro.

ultimi articoli nelle categorie