Arrivano i sensori per ponte Morandi

Con un ritardo ciclopico, in attesa che venga abbattuto il moncone pericolante di ponte Morandi

che incombe minaccioso su via Walter Fillak. La Procura di Genova ha dato il via libera a partire con le operazioni di installazione dei sensori per il monitoraggio dei due tronconi di ponte Morandi. Il nulla osta, contenuto in un documento inviato alla struttura del Commissario, da parte della Procura era un passaggio indispensabile per far partire i lavori, visto che l’area era posta a sequestro in una zona rissa carica di polemiche. La Commissione tecnica ha già individuato la ditta che, per competenze e miglior offerta sul mercato, potrà eseguire il lavoro di monitoraggio.

ultimi articoli nelle categorie