Boitano: il rilancio dell’entroterra

Il consigliere regionale Giovanni Boitano

Ormai sta diventando un suo pallino, un suo chiodo fisso: il rilancio dell’entroterra, in particolare

la fetta di terra alle spalle di Chiavari, la “bianca” val Fontanabuona, ossia il territorio che raggruppa i comuni di Lumarzo, Cicagna, Monleone, Gattorna, Carasco, San Colombano Certenoli e San Salvatore di Cogorno. Il consigliere regionale Giovanni Boitano continua a curarsi il proprio elettorato moderato e vola a Rezzoaglio alla Casa dello Yogurt e quindi a Mezzanego per onorare i partigiani trucidati dai nazisti e spiega: <Il passato e il futuro mi hanno indotto a riflettere sul ruolo che la Regione Liguria deve svolgere sempre e costantemente a sostegno del territorio, nell’evitare lo spopolamento attraverso il recupero di attività tipiche troppo frettolosamente abbandonate>.

ultimi articoli nelle categorie