Rapallo, polemiche sul punto di primo intervento

“A quasi un anno di distanza dall’Ordine del giorno del MoVimento 5 Stelle con cui il Consiglio regionale

ha approvato all’unanimità il potenziamento del punto di primo intervento dell’ospedale di Rapallo, tutto è ancora fermo. È giusto che i cittadini di Rapallo lo sappiano.”

Così Fabio Tosi, primo firmatario di quell’Ordine del giorno, datato 29 novembre, è intervenuto oggi in Aula presentando un’interrogazione con la quale ha chiesto conto all’assessore Viale del mancato rispetto dell’impegno assunto pubblicamente dalla Giunta. 

“La risposta? Ha confermato tutti i nostri timori: da allora nulla è stato fatto per potenziare il punto di primo intervento, tanto a livello di risorse quanto di personale – spiega il portavoce pentastellato – Una grave lacuna per la sanità di Rapallo, che continua a pagare un gap pesante nei confronti della vicina Lavagna a livello di primo intervento e conferma, purtroppo, quanto vale un impegno assunto da questa Giunta di fronte ai cittadini. Con quest’interrogazione auspichiamo di aver dato una sveglia all’assessore affinché l’Ordine del giorno sia rispettato nei tempi più brevi possibili. Non è mai troppo tardi, ma ora è il momento di agire.”

ultimi articoli nelle categorie