Contrasti tra vigili del fuoco per il Morandi

Non ci sono stati solo i battibecchi tra opposti schieramenti politici nel post tragedia di ponte Morandi

. Purtroppo, in questi ultimi giorni stanno emergendo diversi contrasti interni anche tra i vigili del fuoco, gli eroi del mese scorso, autori di una passerella trionfale nel corso del funerale di stato alla Fiera del Mare di Genova e poi saliti sul palco in una trasmissione con Bocelli, lirico di fama mondiale. Pare che i contrasti siano nati tra i vigili del fuoco genovesi e quelli specializzati nelle estrazioni dei feriti e cadaveri sotto la macerie, arrivati da Brescia e Perugia. Pare che i genovesi siano ovviamente arrivati prima sul posto della tragedia e solo il giorno di Ferragosto, alla sera, siano arrivati i primi avamposti degli "Usar" dalla Lombardia e dall'Umbria. Ma fin dal 16 sono emersi i contrasti su come operare, tant'è che in caserma ci sono stati dei piccoli screzi. I genovesi hanno accusato gli "Usar" di voler prendersi tutti i meriti e di avere metodi differenti da vigili del fuoco locali. Ci mancava pure questa diatriba interna nel post Morandi.

ultimi articoli nelle categorie