Sopraelevata, stop ai mezzi pesanti

Va giù duro il Movimento 5 Stelle a Tursi. Le richieste dei post grillini si riassumono

così, per una migliore viabilità cittadina (anche se l’apertura di cinque corsie in Lungomare Canepa ha risolto parecchi guai, per ora, idem la strada del Papa): < Fermiamo l'accesso alla Sopraelevata ai mezzi pesanti e conosciamo subito lo stato di salute di tutti i ponti, cavalcavia e edifici scolastici del Comune di Genova  
Oggi abbiamo presentato due importanti mozioni approvate all'unanimità che si sono rese a nostro avviso necessarie a seguito della tragedia del crollo di Ponte Morandi.  
Con la prima abbiamo impegnato il Sindaco e la Giunta Bucci, appena ultimato il censimento, a relazionare il Consiglio Comunale  sullo stato manutentivo  di ponti, cavalcavia ed edifici scolastici di civica proprietà nel comune di Genova e su eventuali provvedimenti che la Giunta intende adottare per evitare che altre tragedie si ripetano. "Ci sono diversi ponti e cavalcavia, spiega Stefano Giordano, che non ricevono l'adeguata manutenzione che dovrebbero secondo noi e pertanto riteniamo fondamentale avere al più presto un censimento con lo stato di manutenzione di ognuno di essi, per poter eventualmente prendere subito provvedimenti".   

Con la seconda mozione,  resasi necessaria evidentemente a seguito delle modifiche alla viabilità, abbiamo invece impegnato il Comune affinchè venga subito potenziata la segnaletica orizzontale e verticale all'uscita del casello di Genova Ovest per evitare che mezzi pesanti imbocchino la Sopraelevata, come sta succedendo di frequente in questi giorni. Abbiamo altresì chiesto che vengano aumentati i controlli da parte delle autorità competenti per ridurre il numero delle infrazioni e che venga al più presto effettuata un'accurata analisi dei potenziali rischi strutturali della Sopraelevata stessa all'attraversamento dei mezzi pesanti. "E' un rischio attualmente incontrollato e quest'iniziativa ci sembra il minimo che potevamo fare per dare tranquillità ai cittadini, a seguito anche delle tante segnalazioni che riceviamo e continuiamo a ricevere. " spiega Luca Pirondini, capogruppo M5S in Comune>.

ultimi articoli nelle categorie