Il tour nelle zone disastrate

Portofino conta i danni maggiori ed è nel dramma dell'isolamento

Un fine settimana interamente dedicato alla conta dei danni: il tour parte oggi da Marinella

di Sarzana, nell'estremo spezzino al confine la Toscana, tocca Rapallo, Santa Margherita e Portofino, e infine interessa Nervi e Boccadasse; domani invece prende il via da Imperia e arriva a Voltri, passando per Spotorno-Noli, Varazze, Cogoleto e Arenzano.

 

Con i sindaci e i consiglieri comunali del territorio, ci saranno la capogruppo M5S in Regione Alice Salvatore, il consigliere regionale Marco de Ferrari e la consigliera comunale di Genova Maria Tini.

 

<Riteniamo sia doveroso toccare con mano quanto accaduto sul territorio e ascoltare i sindaci e i consiglieri comunali da Levante a Ponente - dichiara Alice Salvatore -. Solo così possiamo avere un quadro reale di quanto accaduto e adoperarci affinché le istituzioni intervengano, accogliendo le richieste del territorio>.

 

Nella giornata di oggi, i portavoce del MoVimento, cui si unirà anche Fabio Tosi, incontreranno i sindaci di Sarzana Cristina Ponzanelli con la portavoce M5S Federica Giorgi; quindi i sindaci Carlo Bagnasco di Rapallo, Paolo Donadoni di Santa Margherita e Matteo Viacava di Portofino.  

Domani, invece, i consiglieri regionali M5S, cui si unirà il collega regionale Andrea Melis, incontreranno i consiglieri comunali del MoVimento delle tante località di Ponente, alcune delle quali difficilmente raggiungibili.

ultimi articoli nelle categorie