Sergio Cofferati sta con Maduro

Sergio Cofferati

Mentre tutta la politica italiana (con qualche distinguo nel Movimento 5 Stelle, nella sua anima di sinistra

, vedi Fico e Di Battista, e nella sinistra radicale) condannano il dittatore comunista Maduro che non vuole cedere il potere a Caracas, arrivano le dichiarazioni dell'ex sindaco di Bologna ed ex segretario della Cgil, che da 15 anni vive a Genova, Sergio Cofferati. Il "cinese", anzichè abbracciare la parte democratica di Guaidò, spinge per Maduro, come fa la Russia di Putin, la Cina, la Nord Corea e Cuba e la Bolivia, isolati dal resto del mondo. Anche l'Italia è l'unico paese della Ue che si è smarcata dalla direttiva del presidente polacco Donald Tusk, che ha abbracciato la causa di Spagna, Francia, Germania e Gran Bretagna.

ultimi articoli nelle categorie