Famiglie, genovesi in marcia verso Verona

Dal 29 al 31 marzo si svolgerà a Verona il XII Congresso Mondiale delle Famiglie

È un evento laico, di forte impatto mediatico, organizzato dall’Organizzazione Internazionale per la Famiglia (IOF), di cui Jacopo Coghe, presidente nazionale di "Generazione Famiglia", è vicepresidente. Per partecipare ad uno o più dei tre giorni di congresso bisognava iscriversi on line ed i posti sono  ormai esauriti. 

A conclusione del congresso è stata indetta per domenica 31 marzo una marcia, aperta a tutti, inizialmente partita in sordina. Tuttavia, la sola esistenza di questo pacifico convegno ha suscitato un vespaio nei soliti ambienti che avversano la famiglia naturale e nei mezzi di comunicazione che danno loro risalto, per cui è importante essere presenti in massa, affinché non possano chiudere gli occhi di fronte alla mobilitazione di tanta gente.

Il circolo genovese di "Generazione Famiglie", in collaborazione con l'associazione "Via Verità e Vita", ha organizzato un pullman, che partirà da Genova piazza della Vittoria alle 7, con fermata in via Dino Col alle 7.10. Partenza per il rientro da Verona subito dopo la marcia, intorno alle 14.30, per essere di ritorno in serata auspicabilmente per le 19. Pranzo al sacco.

Il prezzo del biglietto andata e ritorno  è di 40 euro a testa per gli adulti, e di 20 euro a testa per i bambini.

Le prenotazioni ed i pagamenti vengono raccolti, fino ad esaurimento dei posti disponibili, da Claudia Lazzaretti, tel. 340 6330367 tassativamente entro il 25 marzo prossimo.

Per incontrare di persona Claudia Lazzaretti e pagare la quota, potrete anche recarvi sabato prossimo 16 marzo all’incontro di preghiera per i bambini mai nati che si svolgerà presso il Santuario di NS delle Grazie al Molo (di fronte a piazza Cavour)  a partire dalle ore 18 come da locandina allegata, organizzato proprio da Claudia.

ultimi articoli nelle categorie