Atei, storica sconfitta. Vince Tursi

La chiesa dell Consolazione in via XX Settembre

In merito ad un manifesto ritenuto fastidioso per chi crede da parte del Comune di Genova, voluto dalla UAAR

(Unione Agnostici Atei Razionali) sugli obiettori di coscienza, il Tar dà ragione a Tursi. Umiliante la bacchettata presa dagli atei genovesi. Soddisfatto di questa vittoria Pietro Piciocchi, assessore della giunta di centrodestra di Marco Bucci, che commenta così: “Anche il Consiglio dell’Ordine dei Medici si era espresso negativamente. Rispettiamo la libertà di tutti di esprimere le proprie opinioni. Ma esigiamo il rispetto della coscienza dei medici obiettori, che non possono essere demonizzati e giudicati cattivi medici solo perché hanno fatto questa scelta garantita dalla legge, e non accettiamo che il simbolo della croce sia accostato a superstizione ed irrazionalità. Non ci vergogniamo dei nostri valori”.

ultimi articoli nelle categorie