Daspo all’aggressore di Brenzini

Due anni lontano dagli stadi per il tifoso genoano, un  noto appartenente alle forze dell’ordine

, non nuovo a fatti di violenza, che lo scorso 30 settembre ha aggredito Pinuccio Brenzini davanti allo stadio di Marassi. Pare che al tifoso genoano non siano piaciuti alcuni commenti pro Enrico Preziosi del giornalista di radio Nostalgia, un noto genoano della prima ora. L’energumeno si era avvicinato al giornalista colpendolo con un tiro che era un mezzo pugno – schiaffo. Il giornalista era arretrato ed era stato medicato dal personale sanitario presente al “Luigi Ferraris”, ma aveva voluto ugualmente commentare la partita del suo amato Grifone. Un gesto nobile il suo, ricevendo la totale solidarietà di tutti i colleghi presenti nella vecchia ed angusta tribuna stampa del “Ferraris”. Alla fine Brenzini non volle nemmeno denunciare l’aggressore, subito riconosciuto dagli inquirenti.

ultimi articoli nelle categorie