Un nuovo volantinaggio contro Casapound

Sabato ad alta tensione a Genova per la presenza di due eventi in

contemporanea, a pochi metri di distanza. Se Casapound Genova, nella propria sede di via Montivideo, organizza la festa del tesseramento (ben 370 le tessere staccate in meno di un anno, quasi un record) e la raccolta firme per le elezioni, a pochi metri di distanza, Genova Antifascista, in maniera del tutto provocatoria, organizza un volantinaggio e scrive un comunicato durissimo: “Appuntamento a tutte e tutti gli antifascisti in Piazza Alimonda per dire che non accettiamo nessuna aggressione nè intimidazione fascista. Per dire che le strade sono nostre e che non accettiamo di non poterle attraversare. Per dire che i covi fascisti vanno chiusi. La nostra risposta è nelle strade, l’antifascismo non si delega e non si strumentalizza. Genova ha sempre rifiutato l’infamia fascista e continuerà a farlo. Ci vediamo sabato 20 Gennaio alle 16.00 in Piazza Alimonda dietro lo striscione Genova Antifascista!”.

ultimi articoli nelle categorie

 

Banner_13
Banner_15