Il Tar: no ai cani in spiaggia a Sestri L.

Secondo il Tar, Tribunale Amministrativo Regionale, organo della giustizia italiana stabilito dalla stessa Costituzione, è

del tutto legittima l'ordinanza del Comune di Sestri Levante del sindaco del Pd Valentina Ghio (quella famosa dell’ordinanza contro gli spazi pubblici da concedere ai xenofobi e razzisti)  con cui si vieta ai conduttori di animali, anche se muniti di museruola e guinzaglio, di poter accedere a tutti gli arenili durante la stagione balneare. L'obbligo dei Comuni di individuare durante la stagione balneare aree debitamente attrezzate ove poter accedere con i cani non comprende anche l'ulteriore facoltà di condurre i cani su tutto l'arenile, posto che, secondo la stessa disposizione regionale, devono essere comunque assicurate le necessarie condizioni igieniche
Gli animalisti del Tigullio sono già sul piede di guerra.

ultimi articoli nelle categorie

 

Banner_13
Banner_15