A Torriglia cresce l'allarme lupi

Torriglia

A Bargagli la popolazione è divisa a metà: c’è chi dice che il branco dei lupi sia solo una leggenda, chi invece

li ha visti a debita distanza sulla collina di Sant’Alberto, chi invece ha subito le conseguenze nefaste di una loro incursione, con capi di pecore e galline sbranati in piena notte, o ancora cani ridotti in brandelli. Allarme lupi nell’entroterra genovese. A Davagna non si fa che parlare di un lupo avvistato sul monte che divide il comune valligiano da Torriglia e tra i contadini e gli allevatori di questa fetta di hinterland genovese cresce la preoccupazione (sbranati ultimamente altri due vitellini, come ci spiega un noto ristoratore di Bargagli che preferisce restare nell’anonimato). Infatti, circa cinque anni, era stato avvistato un piccolissimo branco composto da tre o quattro esemplari, che poi migrò verso la val d’Aveto. Pare che in tutta la Liguria, gli unici lupi monitorati dall’ente preposto siano quelli sulle alture di Imperia, al confine tra il Piemonte e la Francia, dalle parti di Monesi. 

ultimi articoli nelle categorie