Giunta Burlando ancora nel mirino

Claudio Burlando

Non sono ancora terminati i guai dell’allora giunta regionale di centrosinistra, quella che piegò alle urne Sandro Biasotti

e il suo centrodestra nella calda primavera del 2005. Infatti, clamoroso, ma ben 16 consiglieri regionali su 19 dell’allora maggioranza ed opposizione si vedranno bloccare i conti nell’ambito dell’inchiesta sulle spese pazze per la legislatura 2005-2010: la decisione è arrivata dal giudice per le indagini preliminari Massimo Cusatti. Secondo le indagini della procura i politici, di centrosinistra e di centrodestra,  avrebbero speso i soldi per acquisti personali e non istituzionali.
Per i politici che si vedranno i conti sequestrati il pm nei giorni scorsi aveva chiesto il rinvio a giudizio per peculato. In tre hanno già restituito le somme contestate. 

ultimi articoli nelle categorie