Cristina Lodi: monitoraggio sui posti di lavoro

Approvato dal Consiglio comunale di Genova l'Ordine del giorno, proposto dalla conferenza

capigruppo, per impegnare il sindaco e la giunta a farsi parte attiva presso le istituzioni preposte affinché siano effettuati un attento controllo e monitoraggio sul rispetto delle normative di sicurezza sui luoghi di lavoro, e si attivi un maggiore coordinamento tra gli organismi che si occupano di questi controlli.
“È urgente portare all'attenzione del Consiglio un tema che purtroppo nelle ultime settimane è tornato drammaticamente protagonista delle cronache – dichiara Cristina Lodi – . Dall'inizio dell'anno ad oggi sono 165 gli infortuni mortali avvenuti nel nostro Paese, alcuni di loro a Genova e provincia (in area portuale e a Villa Serra di Comago). E se guardiamo al 2017, scopriamo che le morti sul lavoro dichiarate in Italia sono state 1029, in aumento rispetto all'anno precedente, specie nel comparto edile.
Si tratta di una situazione inaccettabile in un Paese civile. Un problema a cui la politica deve far fronte al più presto, considerato anche che proprio ieri ricorrevano i dieci anni del Testo Unico di salute e sicurezza sul lavoro”.

ultimi articoli nelle categorie