La Lodi sulle dimissioni della Serafini

Nella giornata più critica per l’amministrazione di centrodestra a Genova a guida Marco Bucci

, con le dimissioni di Elisa Serafini (assessore comunale con svariati compiti), non poteva non mancare il commento della capo gruppo del Pd a Tursi, Cristina Lodi, record man di preferenze alle ultime amministrative del 2017. < Apprendiamo dagli organi di informazione locale delle dimissioni dell'assessore alla Cultura, Elisa Serafini, che sarebbero arrivate dopo l'ennesimo diverbio all'interno della Giunta Bucci, dove in questi ultimi giorni non sono mancati scontri e dissapori, ultimo in ordine di tempo quello di ieri tra sindaco e vicesindaco sulla questione AMT – continua la Lodi - Evidentemente Bucci è incapace a fare gioco di squadra e a gestire il gruppo. E in questa situazione la Lega prende sempre più campo e condiziona le scelte politiche del sindaco. A questo punto, con le dimissioni improvvise dell'assessore Serafini, il settore della Cultura rischia un ennesimo grosso arresto, dopo una cattiva gestione ad esempio su Ducale, Villa Croce e Cresta Festival. Quello che è accaduto in giunta oggi non può essere derubricato a una "lite in famiglia", ma rappresenta l'emergere di una crisi politica profonda in settori strategici per i genovesi, crisi della quale la città rischia di pagare le conseguenze>.

ultimi articoli nelle categorie