Muzio: Fi alleato della Lega, non suddito

Claudio Muzio, consigliere regionale di Forza Italia

“Alla luce del risultato delle elezioni in Abruzzo ritengo che chi, anche in Forza Italia

, sta pensando di dare origine ad una forza politica satellite della Lega commetta un grave errore. Mi avventuro a dire che non faccia neanche il bene del centrodestra. In questo momento politicamente complesso, con il vento del sovranismo che soffia impetuoso, è importante che la bandiera di Forza Italia, con i suoi valori, continui a sventolare con orgoglio sulla nave chiamata Italia. Noi siamo alleati leali della Lega, ma non ne siamo sudditi”. E’ quanto dichiara Claudio Muzio, consigliere regionale di Forza Italia e segretario dell’Ufficio di Presidenza.

 

“Nell’analisi del voto in Abruzzo – prosegue Muzio – quasi nessuno ha sottolineato che all’interno del centrodestra Forza Italia e la lista civica ‘Azione Politica’, che ha tra i suoi promotori il parlamentare azzurro in carica Gianfranco Rotondi, hanno raggiunto il 12,4% dei consensi. E’ un risultato significativo, che dovrebbe far riflettere tutti coloro che hanno recitato prematuramente il de profundis per il nostro movimento politico”.

 “Tutto ciò conferma – conclude il consigliere regionale di Forza Italia – che i valori che Forza Italia esprime e che si identificano negli ideali propri delle tradizioni cattolico liberali, laiche e riformiste europee e che ispirano la loro azione ai principi universali di libertà, giustizia e solidarietà, esigono che vi sia nel panorama politico un movimento che li difenda e li rappresenti. Pensare a un partito satellite della Lega sarebbe un tradimento di questi ideali e di questi valori”.

ultimi articoli nelle categorie