I nuovi scenari di Simone Regazzoni

Simone Regazzoni

Le Europee del prossimo 26 maggio si avvicinano e non manca una stoccata di Simone Regazzoni

, ex big centrista del Pd genovese, fuori uscito dai “Dem” tra le polemiche: <Il bacino di voti di destra intercettato dai 5stelle non c'è più: è passato tutto alla Lega.

Da qui alle europee vedremo un Di Maio sempre più posizionato a sinistra. Per due ragioni.

1. Non perdere voti verso il PD o meglio: prendere voti dal PD e dalla galassia della sinistra (per questo il PD di Zingaretti rimarrà al palo).

2. Prepararsi a un accordo con Zingaretti e il PD per restare al Governo quando Salvini vorrà staccare la spina. Il PD di Zingaretti è pronto (al definitivo suicidio), e anche la benedizione di intellettuali e giornalisti.

>.

ultimi articoli nelle categorie