Toti vicino a Fratelli d’Italia

Pare che, tutto d’un tratto, l’ex “delfino” di Silvio Berlusconi, Giovanni Toti, abbia abbandonato la pista

calda di creare una sua lista arancione in stile Sandro Biasotti nel 2000 in Liguria, ma di avvicinarsi ad un partito vero, già esistente: Fratelli ‘D’Italia. Dopo che i rumors da Roma lo davano vicino alla Lega (parliamo del 2018), ora Toti, forse spinto dal suo amico Matteo Rosso, è vicino al partito di destra di Giorgia Meloni. Lo stesso Toti non lo nasconde: “Trovo che Fratelli d'Italia sia il partito più disponibile, il più vicino a me. Giorgia Meloni

è stata più coraggiosa di altri leader politici, è pronta a parlare di un centrodestra nuovo e a mettersi in gioco”. La stessa Meloni che ieri ha aperto la strada ad un nuovo centrodestra, a guida Lega con Fratelli d’Italia sua alleata. Ma Salvini glissa: “Temono di non superare il 4%”.

ultimi articoli nelle categorie