Il bandito Defrel

Bomber Defrel della Sampdoria

Non segna a raffica come il genoano e polacco Piantek, capocanonniere della serie A

con un nove centri ed una giornata in meno, e sette di fila a segno, più quattro in Coppa Italia, ma è pur sempre uno degli attaccanti più prolifici della serie A. Da un lato Piantek, dall’altro il “bandito” Defrel. Il bomber classe 1991 è tornato ai livelli della sua magica stagione a Sassuolo, dopo il calo e le poche partita giocate a Roma, sponda giallorossa. Già cinque le reti segnate per lui. A Bergamo ci ha pensato Tonelli, ma il suo lo ha dato lo stesso. Non aveva mai segnato così tanto in campionato come in questa stagione. Fantastica la sua esultanza: ad ogni gol, si mette la maglia della Sampdoria in bocca come se fosse un bandito, mentre il polacco Piantek ecco l'esultanza come un bandito.

ultimi articoli nelle categorie