Samp, doppio ko

Non succedeva da oltre sette mesi: due sconfitte di fila in campionato in casa Samp, che fanno abbassare il morale alla vigilia del Natale, anche se, fin qui, il campionato di Torreira (desiderio del mercato di Inter, Juventus e Barcellona e di recente convocato per la prima volta nella nazionale uruguaiana) è stato davvero di altissimo livello, e va ancora recuperata la gara casalinga con la Roma. Ma la sconfitta, nel finale, a Marassi di ieri sera ad opera della Lazio, gol allo scadere dell’ecuadoriano Caicedo, fa male. Mister Giampaolo osserva: <È stata una sconfitta immeritata ma è arrivata e bisogna accettare il verdetto del campo. Alla squadra non ho nulla da rimproverare, hanno fatto una grande partita. Usciamo battuti negli episodi ma non nei contenuti. La squadra ha mostrato il solito orgoglio, la sua autostima e la sua forza caratteriale. È una sconfitta che non ci sta ma che dobbiamo accettare. Avevamo avuto un buon predominio contro un ottimo avversario, non siamo riusciti a raddoppiare in due occasioni molto particolari e abbiamo perso la partita. Bisogna accettarlo anche se con amarezza. Ferrero? Sono totalmente d’accordo con lui>.

ultimi articoli nelle categorie