Cari Mostri a Palazzo Rosso

Dopo il successo ottenuto dalla prima dello spettacolo Cari Mostri di Stefano Benni

, continuano le repliche dal 8 fino al 11 novembre alle 20.45, a Strada Nuova Teatro Auditorium al Palazzo Rosso in Via Garibaldi 18. La commedia tratta dall'omonimo libro, pubblicato nel 2015 in Italia, è una raccolta di racconti che ruotano intorno al tema del mostro e della mostruosità, e ovviamente della paura. 


Dice Benni in uno dei racconti:

“La paura è una grande passione, se è vera deve essere smisurata e crescente. Di paura si deve morire. Il resto sono piccoli turbamenti, spaventi da salotto, schizzi di sangue da pulire con un fazzolettino. L’abisso non ha comodi gradini.”

Siamo abituati a temere i mostri, a rinchiuderli negli armadi e a nasconderli nelle foreste buie e sconosciute. Racchiudiamo le nostre paure dentro la parola “mostro” e le lasciamo fuori dalla porta di casa. Pensiamo di essercene liberati, ma non ci accorgiamo che i mostri hanno molte forme (o forse passano attraverso le serrature). Mostri sono i bulli, chi incoraggia la guerra, chi avvelena il pianeta; mostri siamo anche noi quando, se dimentichiamo il PIN del cellulare, quasi smettiamo di esistere. Poi ci sono certamente gli alieni, i vampiri, e tutti gli altri esseri pelosi e terrificanti che vivono sotto i letti.

“Cari mostri” è una raccolta che offre una visione panoramica su diverse forme di paura. Stefano Benni le immortala nella loro complessa e vivace varietà, e in questa moltitudine ci indica una certezza: il modo migliore per spaventare le paure, è farle ridere! (di barb. cast.)

ultimi articoli nelle categorie