Sampdoria: meno accrediti per giornalisti

Paolo Viganò, l’ex noto giornalista sportivo e addetto stampa dell’Inter, tornato

da poco a Genova alla guida del reparto comunicazioni della società di Corte Lambruschini assieme all’emergente Berlingheri, nel corso di un incontro formativo per noi giornalisti genovesi in via Padre Santo (la casa del Coni genovese), ha tuonato alla destra di Michele Corti: “Mi assumo le responsabilità, ma dal prossimo anno, nella Tribuna Stampa del Luigi Ferraris, vedrete meno giornalisti o presunti tali. In primis, è inammissibile che alcuni ex colleghi, ora in pensione (sotto gli occhi impassibili dell'ex Corriere Mercantile Pierluigi Gambino e di un Giovanni Porcella in prima fila, ndr), usufruiscono di tale servizio, e poi i tali vanno anche in sala stampa a fare da Cicerone…poi per i colleghi che portano gli amici, al mal parata gli regalo un biglietto, ma in tribuna d’onore, mica nella tribuna stampa…poi per quelli che portano addirittura i figli o le fidanzate…e per gli stagisti arrivati da poco nell’ambiente…e per quelli che i biglietti li regalano per entrare in sala stampa con la tessera Coni…”.

ultimi articoli nelle categorie