Giulio Ivaldi: numeri in crescita in Liguria

Il presidente Giulio Ivaldi nell'aula magna del Firpo a Marassi

Il giorno prima della partita amichevole tra Italia ed Ucraina, il presidente regionale della FIGC LND

, Giulio Ivaldi, ha tracciato un po’ il bilancio di questa stagione calcistica nella nostra regione, nell’aula magna del “Firpo”, a Marassi, in via Canevari. Sotto gli occhi dell’intero settore giovanile ligure, vedi Gabriella Ucovich, Enrico Tringale e Celestino Santomauro su tutti, ecco che Ivaldi ha snocciolato un po’ di numeri: <Siamo una regione piccola, anche un po’ avara di campi in certi punti per la geografia della nostra terra, eppure abbiamo numeri importanti ed in crescita. Il settore giovanile conta venti mila tesserati che per buna regione di un milione e mezzo di abitanti non è affatto male in proporzione. I dilettanti, ossia prime squadre e Juniores, circa la metà. Abbiamo avuto dei problemi nel creare i gironi di Seconda Categoria in quanto ci sono state alcune realtà che sono scomparse e quindi abbiamo ripescato a cascata in Terza. Nostro obiettivo un ritorno della Terza nel corso degli anni anche nelle altre province liguri, non solo a Genova o a Chiavari>.

ultimi articoli nelle categorie