Brilla la stella di Edo Fasone

Edoardo Fasone, classe 2002, una sicurezza in porta, ora al Savona

Approfondimento calcistico da parte della redazione di “GenovaSi” sul super

portiere del Savona, Edoardo Fasone, classe 2003, ma genovese doc, di Pegli.
“Edo”, che in passato era vicino anche ad un approdo al Genoa, ha iniziato a 7 anni nella scuola calcio della parrocchia di Pegli San Marziano, per poi tesserarsi con la Pegliese, poi Levante C Pegliese ed infine Multedo; quindi, a giugno 2017, passa in un club semi professionistico come il Savona (dal glorioso passato in serie C ed anche in serie B, capoluogo di provincia, davvero un gran bel salto per lui), dopo essere stato provinato per tre volte oltre che essere stato ben seguito durante la scorsa stagione.

 

Durante la sua attività di calciatore, ha sostenuto allenamenti con il Genoa e provinato all’Entella, che lo avrebbe voluto nelle sue file, ma, lui ha rifiutato per rimanere ancora due anni con la sua compagine pegliese, dove aveva tutti gli amici di una vita. Ha ottenuto il premio di miglior portiere in varie manifestazioni e tornei sportivi, dove è stato ben riconosciuto il suo talento giovanile. Ancora oggi i Mr che lo hanno cresciuto, lo seguono con attenzione e dedizione; possiamo iniziare dal mr della San Marziano Nanni, per proseguire con Alberto Odicino e Gabriele Attardi; importante la presenza nella sua crescita sportiva tra i pali e non solo i Mr Alessio Ottaviani e Maurizio Fiandra, fino a due stagioni fa, per poi essere seguito per le successive stagioni 2015/’16 e 2016/’17 da Vittorio Elio Coloretti che ha proseguito con grande entusiasmo il lavoro dei primi due supportando il ragazzo sportivamente e non; sinergicamente anche il suo mr di leve Antonio Donato, che lo ha sempre come gli altri sostenuto ma, soprattutto trovando in Edoardo un uomo di squadra, un uomo di gruppo, un uomo su cui puntare non solo in campo ma anche negli spogliatoi e fuori. Ancora oggi “Edo”, quando può, li va a vedere giocare i suoi ex compagni di squadra, e, sostenere, ma, soprattutto va per rivedere i suoi mr, prima di tutto amici.

Nonostante l’impegno con il Savona, riesce a collimare bene gli impegni scolastici, e, in queste primi mesi di Liceo Scientifico Europeo ha ottenuto esiti positivi. 

ultimi articoli nelle categorie